La Scursunera : una granita di altri tempi

La Scursunera è una granita di Gelsomino e Cannella. Si proprio il gelsomino un fiore il cui profumo ricorda la Sicilia, ricorda l’estate , ma ricorda anche la mia infanzia poichè è stato il primo fiore con cui le mie narici sono entrate in contatto.  Esiste un  leggenda araba secondo la quale questo fiore nacque da delle stelle precipitate sulla terra e rappresenta il simbolo dell’amore divino.
La complessità di questa ricetta è trasformare il profumo del gelsomino in un sapore , mantenendo alterato le sensazioni che si provano nell’odorare il fiore e nel gustarne il sapore. Non tutti riescono a tollerare il sapore del gelsomino poichè presenta delle piccole sfumature amarostiche. La granita che ho realizzato ha un evoluzioni di sapori che non è semplice da spiegare . Inizialmente si sente la cannella, che piano piano sfuma lasciando il posto a un  sapore dolce del gelsomino finendo con un pizzico di amaro che rende originale e unico il suo sapore.

Print Recipe
La Scursunera
la Scursunera è un antica ricetta Siciliana . Essa è una Granita di Gelsomino e Cannella
Piatto Dessert
Cucina Siciliana
Keyword Granita
Tempo di preparazione 10 minuti
Porzioni
4 Persone
Ingredienti
  • 60 gr Gelsomini
  • 1 Stecca Cannella
  • 1/2 Limone
  • 50 gr Zuccero
  • 1 Cannella in Polvere
Piatto Dessert
Cucina Siciliana
Keyword Granita
Tempo di preparazione 10 minuti
Porzioni
4 Persone
Ingredienti
  • 60 gr Gelsomini
  • 1 Stecca Cannella
  • 1/2 Limone
  • 50 gr Zuccero
  • 1 Cannella in Polvere
Istruzioni
  1. Versate 500 ml di acqua in una ciotola e ponetevi i fiori di gelsomino a mollo per 10-15 ore
  2. preparate uno sciroppo facendo sciogliere lo zucchero in 150 ml di acqua assieme ad una stecca di cannella, dunque aggiungete il succo di limone filtrato e lasciate intiepidire.
  3. Filtrate l’acqua di macerazione dei fiori di gelsomino ed unitela allo sciroppo eliminando la stecca di cannella
  4. versate in un recipiente in acciaio e ponete in freezer
  5. ogni 30-40 minuti si mescola la granita con una forchetta o con una frusta. Quando la granita avrà assunto la consistenza granulosa potrà essere servita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*