Ciambella “Onde Del Danubio”

La ciambella “Onde del Danubio” è una dolce ideale per un peccato di gola

La Ciambella “Onde del Danubio” è una ciambella marmorizzata al cacao e arancia con all’interno delle amarene sciroppate immerse nell’impasto, il tutto viene completato da una ganache di cioccolato fondente. La decorazione viene nobilitata con la presenza di ciliegie candite e amaretti e granella di pistacchio.
La ricetta da me realizzata è quella di Sonia Peronaci che ha saputo trasformare una ciambella marmorizzata in un dolce molto invitante e dall’aspetto molto goloso, io ho solo apportato qualche piccola modifica.
Io l’ho portata a un cenone di capodanno ed è stato un successone, credetemi ho amici che quando li incontro mi ricordano quanto era buono il Ciambellone. Allora se vuoi fare un peccato di gola o vuoi semplicemente stupire i tuoi amici continua a leggere questo post e scoprirai quanto e semplice e buono realizzare questo dolce.

Ingredienti per il Ciambellone

farina 00 300 g
burro 300 g
zucchero semolato 300 g
lievito chimico in polvere 16 g
cacao amaro in polvere 3 cucchiai
uova medie 6
arance la scorza di 1
essenza di vaniglia n°1 fialetta
amarene sciroppate 30
amaretti 8

Ingredienti per la ganache

cioccolato fondente 200 g
panna fresca liquida 100 g

Ingredienti per la decorazione

ciliegie candite 8
amaretti 3
granella di pistacchio

Procedimento per il ciambellone

All’interno di una planetaria munita di frusta metti il burro molle, quasi ridotto a pomata, e lo zucchero, fai andare a velocità media fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. 
Adesso aggiungi un uovo intero, continuando a miscelare con la frusta e attendi che il composto l’abbia assorbito, ripeti fino al completamento delle uova.
Setaccia la farina a cui hai aggiunto il  lievito e con movimenti rotatori, con l’aiuto di una marisa, incorporarla piano piano e poco alla volta nel composto fino a quando non scompare del tutto.
L’impasto ottenuto dividilo a metà e riponilo all’interno di due scodelle.
Nel primo impasto aggiungi la buccia di arancia grattugiata, gli amaretti sbriciolati e l’essenza di vaniglia, mescola bene il tutto in modo da fare assorbire il tutto.
Nel secondo impasto aggiungi il cacao setacciato e mescola bene in modo da farlo assorbire completamente.
Prendi adesso uno stampo per ciambellone , imburrato in precedenza,  e inserisci nel fondo in modo alternato i due impasti fino a quando non hai completamente ricoperto metà dell’altezza dello stampo.
Adesso sparpaglia nella superficie le amarene sciroppate in modo omogeneo e lungo tutta la circonferenza.
Ricopri il tutto utilizzando la stessa tecnica alternata fino a  terminare l’impasto di entrambe le ciotole.
Con l’aiuto di una forchetta mischia l’impasto in modo da dare l’effetto marmorizzato.
Adesso dando dei piccoli colpetti con il palmo della mano nella parte inferiore dello stampo cerca di livellare il più possibile l’impasto.
Inforna a 175°C per circa 45 minuti in forno statico preriscaldato. A circa 35-40 minuti ti consiglio di fare la prova dello stecchino per verificare la cottura.
Appena sfornato lascialo raffreddare e riponi il ciambellone sopra un vassoio o un piatto di portata.

Procedimento per la ganache al cioccolato

Scalda la panna all’intero di un pentolino quasi a sfiorare il bollore, versala all’interno di una ciotola dove hai messo il cioccolato fondente spezzettato. Mescola con l’aiuto di una marisa fino ad ottenere una crema liscia. 

Decorazione finale

Versa la ganache partendo dall’interno e facendola scivolare lungo le pareti esterne del ciambellone , in modo da formare un effetto drip cake.
Aggiugi in maniera simmetrica le ciliegie candite e completa il tutto con degli amaretti sbriciolati e della granella di pistacchio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*