La ricetta della Torta Margherita: un’idea sfiziosa per la vostra colazione

Torta Margherita

Basta pochissimo tempo per realizzare questa torta margherita e credimi ne vale la pena. A colazione ogni mattina ne tagli una fetta e magari l’accompagni con un bel cappuccino o un buon caffè. Cosa chiedere di più?
Quale modo migliore di iniziare la giornata!! Secondo me coccolarsi a colazione è fondamentale per essere di buon umore.
Allora dammi un motivo per non farla!! il profumo fresco del limone invadrà casa tua, trasportandoti in atmosfere bucoliche. Al primo assaggio ti sembrerà di mordere una nuvola, è sofficissima!!
Ti svelo un segreto sai perchè si chiama Torta Margherita? perchè l’interno è di un colore giallo intenso e il fuori è bianco , quindi un contrasto di colori che ricorda molto la margherita.

Ingredienti per la Torta Margherita

Per l’impasto
120 ml di latte
150 g di zucchero semolato
1 limone
100 g di fecola
4 uova
1 bustina per dolci
150 g di farina 00
70 g di burro
Sale

Per la decorazione
zucchero a velo

Procedimento

  1. Separare gli albumi dai tuorli
  2. Montare con un pizzico di sale gli albumi a neve
  3. In un altra ciotola lavorare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e schiumoso , lavorare con un frullino per almeno 10 minuti
  4. Setacciare la farina, il lievito e la fecola mischiandole assieme in una ciotola
  5. Sciogliere il burro al microonde o a bagno maria e unirlo al composto di tuorli amalgamandolo per bene
  6. Unire adesso la farina, fecola e lievito poco alla volta alternandola con il latte
  7. Alla fine unire la scorza di un limone
  8. A questo punto unire i bianchi montati a neve con dei movimenti delicati dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto
  9. Imburrate una teglia a cerniera e versate il composto. livellare il composto con dei colpetti  nel fondo della teglia con il palmo della mano
  10. Ponete adesso la teglia in forno preriscaldato a 180° per circa 40 min, controllare la cottura a 30 minuti con uno stecchino, in caso continuare la cottura a step di 5 minuti
  11. Appena uscita dal forno lasciare raffreddare e poi piano piano sformare
  12. Decorare la parte superiore con abbondante zucchero a velo

Suggerimento : Se conservata in una campana di vetro rimane morbida e buona per qualche giorno.

Torta Margherita
Torta Margherita
Informazioni su Michelangelo 80 Articoli
Sono Michelangelo, non sopporto chi usa storpiare il mio nome, Classe 1973, sistemista Informatico fuggo dal mio lavoro molto rigido e schematico per tuffarmi nel mondo culinario dove con pillole di fantasia provo a raccontare i miei stati emozionali ! Partendo dal postulato che ogni piatto racconta una storia e da una storia può nascere un piatto, provo a raccontare la mia Sicilia attraverso i suoi tesori enogastronomici. Sono un curioso di natura, testardo e amo sperimentare personalmente i miei piatti cercando di rimanere nell’ambito della tradizione. Sono convinto che se si rivisita un piatto va chiamato in un altro modo poichè inizia un altra storia. Muovo i primi passi da Food blogger nel 2015, iniziando così per gioco , ma la passione ha preso il sopravvento trasformando il gioco in qualcosa di più serio, dando alla luce il progetto “Cibo e Leggende” , dove racconto le leggende e le storie legate al cibo e le mie esperienze in ambito food.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*