Torta Arcobaleno : Un esplosione di colori per il tuo compleanno

Torta Arcobaleno

Torta Arcobaleno, una torta ideale per un compleanno, i suoi colori renderanno felici i vostri bambini

Una domenica pomeriggio in una riunione familiare ho trascorso qualche oretta a fare un esperimento con la mia nipotina di 5 anni. Gli ho chiesto di disegnare insieme a me una torta e lei armata di molta fantasia a preso il suo astuccio ripieno di colori e ha cominciato a disegnare una torta su tre piani molto colorata.  Io quasi a titolo di sfida non ho voluto deludere la mia nipotina e ho cercato di realizzare, tenendo a mente le leggi della pasticceria , una torta che si avvicinasse allo schizzo e cercando cercando sono arrivato a realizzare la Torta Arcobaleno e farla diventare la torta di compleanno della mia nipotina. Non riesco a descrivere lo stupore incredulo non appena ha visto la torta , ma la sorpresa più grande sia per grandi e piccini è stato al taglio della prima fetta, un esplosione di colori che hanno donato la magia dell’arcobaleno in questo giorno speciale.
Quindi se volete realizzare una torta di compleanno di effetto vi guido passo passo nella realizzazione della Rainbow Cake o Torta Arcobaleno.
Vi avviso che ci vuole molta pazienza e precisione ma se leggete attentamente troverete le istruzioni, consigli e piccoli trucchetti  che vi permetteranno di realizzarla perfettamente.
Quindi non vi scoraggiate e andiamo a realizzarla, se vi serve aiuto non esitate a contattarmi o scrivete le domande nei commenti del post.

Ingredienti per l’impasto

Farina 00   390 g
Zucchero Semolato 374 g
burro 187 g
Uova 312 g
Lievito 18 g
Yogurt Bianco 585 g
Essenza di Vaniglia 1 cucchiaino
Sale 1 pizzico
coloranti: rosso, arancione, giallo, verde, azzurro, viola 

Ingredienti per la crema

Philadelphia 720 g
Mascarpone 720 g
Panna 150 g
Zucchero a Velo 250 g
Colla di pesce 20 g (240° Bloom)

Ingredienti per la decorazione finale

Panna 300 g
Coloranti alimentari : rosso, arancione,giallo,verde,azzurro,viola

Attrezzatura necessaria

Marisa
Frullino con fruste
Ciotola grande
6 Ciotole medie
teglia microforata
tappetino microforato
6 anelli per pan di spagna 20 cm
Piatto rotante per torta
3 scrappers per torta 
Sac-à-poche con bocchetta liscia da 5 mm
Sac-à-poche con bocchetta a stella
Piatto torta colore nero da 26 cm
Scatola per torta

Procedimento per la crema

In un piatto profondo metti la gelatina in ammollo in acqua fredda. Utilizza una quantità di acqua pari a 6 volte il peso della gelatina. In questo caso specifico metti la gelatina in 120 g di acqua fredda e riponila a riposare in in frigorifero per 10 minuti  Al termine di questo tempo noterai che la gelatina ha assorbito l’intera acqua e risulta molto ondulata.
In una ciotola abbastanza capiente unisci le creme insieme alla zucchero a velo e rendile omogenee mescolandole abbondantemente con l’ausilio di una Marisa.
All’interno di un pentolino metti la panna a riscaldare e appena arriva a 60°C uniscila con la gelatina dopo averla strizzata per bene e mescola fino a quando non si è sciolta completamente.
Lascia raffreddare la panna e appena è a temperatura ambiente e uniscila con la crema montandola con l’ausilio di un frullino fino a quando non ottieni una crema liscia e omogenea.
Riponi la ciotola in frigorifero a rassodare dopo averla coperta con della pellicola trasparente.

Procedimento per il pan di Spagna

Iniziamo unendo il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e lo sbattiamo con delle fruste elettriche per almeno 10 minuti fino ad ottenere una crema soda ed omogenea.
Uniamo adesso le uova , l’essenza di vaniglia e il sale e sempre frullando attendi che i vari ingredienti si mischiano per bene tra di loro. Adesso è il momento di unire lo Yogurt e mescola fino a quando il tutto si unisca per bene.
Incorporiamo la farina e lievito setacciati e mescoliamo bene fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
Se pesi l’impasto dovresti essere arrivato a un peso di circa 1,8 Kg.

Procedimento delle basi colorate

La torta arcobaleno prevede che vengano realizzati 6 dischi di Pan di Spagna colorati di altezza di circa 2 cm e diametro di 20 cm. I colori corrispondono ai colori indicati negli ingredienti.
Per realizzare ciò, devi dividere il composto ottenuto in 6 ciotole distinte in cui verserai circa 300 g di composto.
In ogni ciotola sciogli qualche goccia di colorante in gel e mescoli fino ad ottenere una colorazione uniforme.
Predisporre adesso una teglia foderata con della carta forno, un tappetino microforato e un anello del diametro di 20 cm e poi versa il composto colorato al suo interno.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 175°C per circa 15 minuti, prima di sfornare verificare l’avvenuta cottura con l’utilizza di uno stecchino. Se inserendo uno stecchino all’interno del pan di spagna esce pulito e non umido allora il pan di spagna è correttamente cotto, altrimenti allunga i tempi di cottura a passi di 5 minuti.
Una volta pronto metti il pan di spagna colorato a raffreddare per circa 30 minuti e poi rimuovi delicatamente l’anello.
Ripeti la sequenza per ogni colore fino ad ottenere 6 dischi di pan di spagna colorati

Torta Arcobaleno

Composizione della torta arcobaleno

Prendere la crema dal frigorifero, se risulta un pò gelatinosa, vi consiglio di mescolarla per renderla nuovamente liscia e cremosa. Fatto ciò riponete una parte , circa 500 g all’interno di una Sac-à-poche con una bocchetta liscia da 5 mm e riponete la rimanente crema in frigo.
A questo punto ripassiamo insieme la sequenza dei colori dell’arcobaleno poichè i dischi della torta devono essere impilati secondo la sequenza giusta, ovvero Viola, Azzurro, Verde, Giallo, Arancio, Rosso.
Avrete sicuramente notato che manca l’Indaco, è un colore non facilmente riproducibile e vengono realizzati 6 dischi e non 7 cosi come la ricetta originale. Penso che sia per non elevare troppo la torta che potrebbe avere problemi di stabilità.

Un piccolo trucchetto

io ho scelto di usare il sotto torta utilizzando il lato con il colore nero perchè ritengo che dia più risalto ai colori.
Mettete un pò di crema al centro del sotto torta questo vi permetterà di fissare il primo di disco e vi faciliterà l’assemblaggio e il trasporto.

Iniziamo con riporre il primo disco viola e centratelo perfettamente rispetto al sotto torta utilizzato  e con l’ausilio della sac-à-poche realizzate un vortice di crema sopra il pan di spagna, partendo dal bordo esterno e piano piano andate verso l’interno realizzando dei cerchi concentrici di crema. Finite lo strato di crema lisciandolo con una spatola a gomito.
Ripetete i passi precedenti per i restanti colori e cercate di allineare perfettamente i dischi di pan di spagna in modo da facilitare la farcitura finale della torta.

Appena riponete l’ultimo disco Rosso spargete la crema su tutta la superfice e i bordi laterali utilizzando la crema conservata in frigorifero, alla fine dovete ottenere un cilindro bianco bel squadrato e liscio

Un piccolo trucchetto

Riponete la torta su un disco rotante questo vi faciliterà la lisciatura con gli scrappers. Inoltre se le pareti non vi vengono perfettamente liscie munitevi di spruzzino e inumidite la crema laddove non risulta liscia.

Decorazione finale

Dopo aver ottenuto un cilindro liscio passiamo a decorare la torta. io ho scelto di decorarla con della panna colorata senza zucchero in modo da non alterare i sapori.
Prendete 50 g di panna e montatela con delle fruste elettriche e poi aggiungete qualche goccia di colorante alimentare in modo da colorarla in maniera omogenea.
Riponete all’interno di una Sac-à-pochè la panna colorata e realizzare dei ciuffettini lungo un cerchio partendo dall’esterno. Iniziate con il viola e poi seguite la sequenza dei colori dell’arcobaleno.
Riponete anche dei ciuffettini colorati alla base della torta alternando il colore in modo da dare movimento alla decorazione.
Se volete potete completare la torta con delle bandierine colorate in stile unicorno che trovate nei negozi di fornitura di pasticceria.
Finita la decorazione riponete la torta in frigo in modo che possa rassodare per almeno 2 ore o più.

Consiglio per il trasporto

Essendo una torta alta e pensate ti consiglio per trasportarla di utilizzare un box specifico, come indicato nelle attrezzature, per il contenere le torte. E’ di cartone rigido e facilità il trasporto. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*