Festa della mandorla 2019 – il racconto – Evento della domenica

la festa della mandorla 2019 evento della domenica

Dopo aver passato una bella mattinata in giro per Avola , ci ritroviamo nuovamente alla festa della Mandorla 2019. Tanta gente e nuovi protagonisti.

Iniziamo subito con il putiario Massimo dell’albani a cui ho dedicato un post che potete leggere qui
“Il putiario Massimo dell’Albani”

Poi ci sono stati diversi show cooking con gli chef Paolo Fugali, Luciano Coletta, Simone Balbo, Paolo Piccione ,

Mi spiace non poter essere dettagliato su quello che è successo dopo poichè  sono dovuto andar via, non è corretto raccontare emozioni che non ho provato , lo riporto per dovere di cronaca ma mi è dispiaciuto non aver fatto parte per l’intera serata della domenica.

Il viaggio del ritorno

A questo punto la mia avventura alla festa della mandorla di Avola 2019 volge al termine è giunto il momento di rientrare , la strada è impervia e il rientro mette a dura prova la mia resistenza, ma porto con me una nuova ricchezza e una nuova esperienza, ma sopratutto porto con me le emozioni e la bellezza di aver conosciuto dei Siciliani, ma soprattutto Avolesi, che credono ancora nei valori umani e nelle risorse della propria terra e hanno tanta, ma dico tanta, voglia di lottare per difendere e diffondere i tesori della propria terra. E’ proprio per questo oggi posso dire di aver fatto bene ad accettare di portare la mia testimonianza in questa festa. Trovo che non sono da solo e che c’e ancora speranza per questa meravigliosa terra che è la Sicilia possa far ritornare a parlare di se attraverso la voce dei siciliani.

Una persona veramente speciale e ringraziamenti

A volte si dice che dietro un grande uomo ci sia una grande donna, io sicuramente posso dire che dietro l’organizzazione di questo evento ci sono state tante persone che hanno investito il loro tempo, la loro passione per la perfetta riuscita dell’evento.

Voglio sicuramente fare un ringraziamento speciale ad  Anna Murè che con la sua gentilezza e disponibilità mi ha accolto e ha fatto si che mi sentissi a mio agio e credo che ogni evento abbia bisogno di una persona così operosa e spontanea. Ha dato fondo a tutte le sue energie per la perfetta riuscita dell’evento e penso che abbia sinceramente fatto un buon lavoro sia dal punto di vista organizzativo che umano. Una persona che non ama mettersi al centro dell’attenzione , ma sicuramente il suo lavoro si è visto e va lodato e messo bene in evidenza. Allora non rimane che ringraziarla per tutto.

Ma sicuramente non è stata l’unica che ha contribuito al successo dell’evento , un ringraziamento va anche all’ Assessore Orlando , alla amministrazione comunale e tutte le persone che hanno permesso la riuscita di questo evento. Evento che ha permesso di far parlare i siciliani della Sicilia e delle loro ricchezze enogastronomiche e data la giusta luce  a delle persone che investono personalmente la loro vita per portare avanti valori che hanno dentro il loro cuore e la sicilia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*