Biscotti Excelsior : pasticcini al burro sinonimo di eccellenza di gusto

I biscotti Excelsior fanno parte della categoria dei dolcetti da riposto ovvero da credenza. 
Questi biscotti chiamati Excelsior o fidanzatini sono modo per far riemergere i ricordi d’infanzia , molte persone al primo morso mi hanno raccontato di aver rivissuto delle piccole scene della propria gioventù. Non nego il piacere di aver suscitato queste emozioni perchè il cibo non serve solo al bisogno primario , ma bensì per raccontare la storia di ognuno di noi. Ognuno ci legge una storia diversa ma la chiave per aprire questo scrigno di sapori è il cibo.
Questi biscotti li ho realizzato in collaborazione con SaporApp per l’evento Gustissimo tenutosi a Marsala(TP)

Ingredienti Biscotti Excelsior

Per la frolla:
300 gr di farina 00
110 gr di zucchero a velo
40 gr di latte intero
225 gr di burro
Un pizzico di sale

Per il ripieno:
200 g Crema di Mandorla SaporApp
10 g Amido di Mais
50 ml di acqua

Guarnizione:
400 gr di Cioccolato fondente

Biscotti da dessert Excelsior

Preparazione Biscotti Excelsior :

Frolla montata

In un scodella di vetro o alluminio iniziamo a frullare con un frullino il burro ammorbidito, tagliato in piccoli dadini, fino ad ottenere una crema.

Suggerimento : Si consiglia di uscire il burro dal frigorifero almeno 2 ore prima in modo che si sia già ammorbidito.

Aggiungiamo adesso lo zucchero a velo, poco per volta, continuando a frullare fino a quando la crema l’abbia bene incorporato.A questo punto continuiamo unendo il latte versato a filo, continuando a frullare.
Inseriamo la farina setacciata, in più riprese, e impastate aiutandovi con una marisa fino a quando non vedete che tutta la farina versata è stata inglobata. Alla fine deve risultare un impasto abbastanza morbido.  
Riporre l’impasto in una Sac à poche con bocchetta a stella di 1 cm.
Su una teglia rivestita da carta da forno procedere creando dei biscottini di numero pari e di forma lineare, lunghi circa 5 cm, distanziandoli qualche centimetro tra di loro.

Cuocere i biscotti in forno, già caldo, a 200°C per 10-12 minuti, facendo in modo che si colorino leggermente sia sopra che sotto. Farli raffreddare su una gratella. 

Crema

Sciogliere nell’acqua l’amido fino ad ottenere un liquido biancastro.
Porre la crema all’interno di un pentolino con un doppio fondo, e unire l’amido in precedenza sciolto. Riscaldare a fiamma bassa mescolando in continuazione per circa 10 minuti circa o fino a quando la crema comincia a caramellarsi.

Composizione Biscotto

Prendere un biscotto, lo girate con la parte piana verso l’alto e con l’aiuto di una sac a poche distribuire la crema di mandorla per quasi tutta la lunghezza del biscotto.
Porre sopra la crema un altro biscotto pressando leggermente in modo che le 2 metà aderiscano. Immergere il biscotto per un terzo in una ciotola con il cioccolato fondente fatto sciogliere al microonde.

Suggerimento
:
per far sciogliere il cioccolato, spezzettarlo in piccole parti  e ponetelo all’interno di in una ciotola. Inserite al microonde e riscaldate per 15 secondi , uscite la ciotola e mescolate con un cucchiaio, ripetere l’operazione fino a quando il cioccolato risulta ben sciolto. 

 

Se vuoi un altra idea per dei biscotti semplici puoi vedere la ricetta degli “Occhi di bue” a questo link
Biscotti Occhi di bue:una golosa crema di nocciole racchiusa in un cerchio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*