Sonia Social Brunch – Stati Emozionali

Riuscire ad esprimere a parole cosa mi sono portato con me “non è affatto semplice!!”
Sto provando a rimettere in ordine le emozioni,  a scindere i momenti formativi da quelli emotivi , ma ripeto “non è affatto semplice!!

Non sono bastevoli i colori dell’arcobaleno per commisurare l’intensità dei sentimenti e l’enumerazione  delle emozioni  che si sono alternati dentro di me , ancor oggi non riesco a dargli un nome , alcune di origine sconosciute , ne apprezzo le vibrazioni  che mi echeggiano nel profondo del mio cuore.

Essere catapultato in una realtà completamente nuova ed essere accolto con tanto calore e affetto, non è da tutti!! Si mi riferisco al fatto che al Sonia Social Brunch non esistono diversità, non ci sono discriminazioni a livello mediatico , siamo Persone dotate della propria personalità e capacità e per tali veniamo apprezzati.

Sonia regala un sorriso a tutti , è instancabile , non si risparmia per nessuno e poi , diciamo le cose come stanno, lei ti fa sentire a casa ma in realtà stai dentro la Sonia Factory.

Appena entrati siamo stati subito accolti dalla gentilezza di  Francesco che ci ha accompagnati subito a salutare Sonia, la regina della Sonia Factory.

Lei appena mi vede mi regala un meraviglioso sorriso ed esordisce dicendomi ” Tu sei quello che mi scrive sempre e io non gli rispondo mai!!”

io sorridendole le bisbiglio un grazie che verrà ripetuto per altre volte quasi a voler simboleggiare che non ci sono grazie che possono bastare per quanto lei mi ha reso felice.

Felice perché mi sta aiutando con dei piccoli consigli , lei c’é ogni volta che nel fare una ricetta mi trovo in difficoltà !! Per me sono dei grossi consigli che mi aiutano, seppur a distanza, a realizzare un mio sogno “imparare a cucinare”.
Credetemi averla conosciuta mi ha dato la forza e la voglia di mettermi in gioco e se considero che fino a un anno e mezzo non sapevo far quasi nulla e che piano piano sto imparando in buona parte lo devo a lei , quindi non posso che continuare a ringraziarla fino a quando avrò fiato in gola.

E poi essere stato invitato al suo Social Brunch mi ha reso tanto felice (non so se si è capito !!! :-))   ma ho accettato di partecipare perchè avevo voglia di rivedere un’amica, una persona speciale. Non so se sono fortunato ma in questo momento non ci voglio pensare  chiudo gli occhi e mi godo questi bei momenti, sperando che non finiscano mai!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*