Sonia Social Brunch – Lo Show Cooking

A un certo punto del Sonia Social Brunch inizia lo show cooking , ogni ospite viene presentato da Sonia e iniziano la preparazione dal vivo di un loro piatto

Gli ospiti

Alice Balossi prepara un tiramisù per pigri, lo chef Dario Beluffi prepara un tiramisu vegano ,Tony Anania prepara dei bignè craquelin dolci , Malindi DonVito realizza la versione salata dei bignè, Rosalind Pratt inizia a decorare i suoi biscotti Natalizi.
Infine il maestro Stefano Guizzetti ha preparato “il gelato con azoto liquido”.

La mia Esperienza allo Show Cooking

Appen ho assaggiato il gelato all’azoto, ho escalamato “molto buono!!” particolarmente scenografico la sua realizzazione per via dell’effetto fumo che fa l’azoto liquido quando viene versato nel pozzetto! Guardando il pavimento sembrava che fosse calata la nebbia.
Il gelato si fa in tempo record !! 2 secondi ed è subito pronto.  La sensazione assaggiandolo che è più freddo del gelato normale, un freddo intenso che piano piano svanisce per riempire di sapore le papille gustative! che alchimia!
Non sono riuscito ad assaggiare il tiramisù vegano poichè è andato a ruba , ero molto curioso di assaggiarlo poichè realizzare un dolce dove non usi gli ingredienti classici della pasticceria e lo realizzi lo stesso deve essere un bella soddisfazione che fare storcere il naso ai miglio pasticceri.

Durante lo show Cooking si poteva interagire facendo domande tecniche e non , c’è stata molta disponibilità da parte di tutti !!! le spiegazioni di  cosa stavano realizzando e come lo realizzavano, insomma un bel momento formativo!!!
In questa occasione ho imparato a decorare i biscotti , una tecnica non semplicissima ma grazie alle dettagliate spiegazioni di  Rosalind Pratt ho sin da subito provato a fare un cristallo di neve decorato. 
Si inizia definendo con una glassa più densa i bordi e poi si procede con il riempimento con una ghiaccia reale più liquida fino al completamento del biscotto.

Ma se volete sapere cosa c’era da mangiare al Sonia Social Brunch andate di corsa a leggere il seguente articolo:

il brunch

Foto : Giusy Vaccaro

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*